giovedì 20 dicembre 2012

Auguri ... con Augurio!!




*
Il
TAB
Augura a Tutti

Un Buon Natale,

un Sereno Anno Nuovo
Ma soprattutto tanto, ma tanto, ma tanto, ma tanto,

Buon Vento
a Tutti
!
!
!
!!!


E soprattutto augura a tutti i soci ed amici che l'anno nuovo porti qualche bel regalo...






Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

lunedì 17 dicembre 2012

Lavori in corso a Montalto

Montalto inizia a lasciarsi alle spalle la tragica esondazione del 12 novembre.




Lo spettacolo del piazzale devastato è ormai alle spalle, anche se il piazzale è ancora là.

I pescatori, non si sono persi d’animo, e ancor meno hanno perso tempo in lamentele, Il loro presidente Quinto Mazzoni,  ha, letteralmente, smosso mari e monti, ha incalzato L' A.G.C.I., il Comune, le Banche, gli Enti territoriali e tutti quelli che potevano dare una mano, e grazie alla grande disponibilità mostrata dalle realtà locali,  di fronte al dramma che ha colpito la pesca, si cominciano a vedere i primi risultati.

Sono già cominciati i lavori di ricostruzione della fascia della marina, che va dal campeggio Fiora al piazzale dei pescatori.





E' l'inizio, si riparte, si ricostruirà tutto come prima, meglio di prima!!
Buon Lavoro.


Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

giovedì 13 dicembre 2012

La vela e le nuove tecnologie web


Che belle le tecnologie web che abbiamo a disposizione al giorno d'oggi, 
ci permettono di seguire le avventure dei nostri amici più fortunati che possono permettersi di viverne!
La disponibilità di blog, siti, tecnologie come Google Heart, ci permettono di essere aggiornati quasi in tempo reale su posizione, navigazione, eventi, che succedono anche a migliaia di km da noi.

E poterci sentire "vicini" a chi compie queste imprese.


Come nel caso degli amici Alessandro, Lilli, Roberto, Luca e la giovane Martina, che a bordo di Refola un bel Amel Super Maramu 2000, sono partiti per un meraviglioso giro del mondo a vela che li impegnerà in varie tappe fino al 2015.
Sono partiti il 30/11 da Las Palmas, ed hanno in programma di arrivare a Saint Lucia il 17/12, in questo momento sono... più o meno qui

Buon Vento ragazzi, e buon divertimento... con un pizzico di invidia!!! ;-)



Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

giovedì 6 dicembre 2012

Libri di Mare e di Vela

Inverno, giornate corte, brutto tempo, tanti impegni...
Ecco che per i comuni mortali le occasioni di fare vela si "diradano
Che facciamo allora, ce ne dimentichiamo, ci deprimiamo aspettando il ritorno della bella stagione?
Niente di tutto questo, aspettando le occasioni di dar sfogo alle nostra passione, possiamo coltivarla comunque, magari in un modo più "mentale".
Possiamo leggerci un bel libro!!!
Ovviamente un libro in cui si parla di mare, di vela, di navigazioni, di avventure...
Possiamo sbizzarrirci quanto vogliamo, perché di scelta ce n'è veramente molta, sia che vogliamo approfondire la nostra preparazione teorica (e quindi ci cerchiamo qualche buon manuale), sia che vogliamo sognare...

Proviamo a stilare un piccolo elenco di libri suddivisi in narrativa e manualistica, inizio con i primi che mi vengono in mente e lo aggiornerò con i vostri contributi.




NARRATIVA
Joseph Conrad - Racconti di mare e di costa
Il Mare del Sud è veramente per Conrad il luogo dell'anima - non l'alto mare di Melville, titanico e insieme biblico, non quello di Stevenson, stazione climatica ricca di nobili leggende e interessanti istituzioni, ma il perenne inquieto viavai della costa, «del mare e della costa», l'esitazione che può fare di ogni approdo, di ogni saputo, banale, previsto approdo, l'inizio di una stupenda e assurda avventura di giovinezza di passione e di destino.

Silvio dell'Accio - L'oceano fuori l'oceano dentro 
Una traversata oceanica in solitario su una piccola barca a vela, tra maestri e avventurieri di ogni risma, alla ricerca di se stesso. Un amore travagliato, con episodi drammatici e divertenti, a caccia dell'Araba Fenice, dentro e fuori di noi.

Carlo Auriemma, Elisabetta Eordegh - Mar d'Africa
Un uomo, una donna, una barca a vela. Un viaggio straordinario dal Mar Rosso all’oceano Indiano, alla ricerca di isole, popoli e luoghi sconosciuti. Il Mar Rosso con i cacciatori di squali, i remoti accampamenti dei nomadi del deserto, le città fantasma della costa. Poi l'isola di Socotra, che nessuno conosce e che fu una base di pirati; gli atolli delle Chagos, bellissimi e incontaminati; i villaggi delle Maldive inaccessibili ai turisti; la pericolosa costa dell'Africa Orientale, le correnti e i cicloni del Canale di Mozambico... Un viaggio vissuto di giorno in giorno, fuori da ogni rotta, seguendo soltanto l'istinto e il desiderio di avventura, alla ricerca degli ultimi angoli nascosti del pianeta.


Carlo Auriemma, Elisabetta Eordegh - Sotto un grande cielo
Il racconto in prima persona di un giro del mondo di questa simpatica coppia, che con il Vecchietto (di 11 mt) ha girato il mondo non proprio alla velocità di 'The Race' (ci hanno messo tre anni e mezzo). Racconto piacevole, misto di tecnica ma soprattutto di umanità, sul genere 'Moitessier' per intendersi.

Ambrogio Fogar - La zattera
Due uomini persi fra le onde dell’Atlantico. Testo che ci insegna a capire il senso della parola “naufragio”, impossibile non leggerlo, ma solo se si ha lo stomaco forte.
Ricordiamo Ambrogio, che è tornato a veleggiare in un altro immenso azzurro.

Bernard Moitessier - Tamata e l'alleanza
L'ultimo libro di uno dei più grandi navigatori di tutti i tempi. Moitessier ripercorre la sua esistenza di grande viaggiatore d'altomare: dall'infanzia trascorsa nel Vietnam, dove apprese l'arte della navigazione a vela, fino alle sue mitiche galoppate su tutti gli oceani del pianeta. Gli exploit: da Tahiti (Polinesia) ad Alicante (Spagna) senza scalo passando per il temibile Capo Horn; da Plymouth (Gran Bretagna) a Tahiti, una volta e mezzo il giro del mondo, senza scalo e in solitario.

Eric Tabarly - Da un "Pen Duick" all' altro
Dalla Transatlantica alla Transpacifica. Le gare, la vita di bordo, le piccole e grandi intuizioni costituiscono un pregio di questo volume che si colloca sia come «relazione di regata» sia come un vero e proprio manuale. Ne sono protagonisti i Pen Duick, un nome che ha del leggendario.


MANUALISTICA


Mauro Mancini - Navigare lungo costa
Quasi una "bibbia del diportista". La serie, divisa in 5 zone, copre ormai quasi tutte le coste italiane e la Corsica. Scritta da Mancini, l'ideatore del "Piviere", rimane un portolano utilissimo e con un sacco di indicazioni preziose.

Lega Navale Italiana - Comando e Condotta delle imbarcazioni da diporto
Un tomo, pesante, ma completo.


Pietro Caricato - Manuale di navigazione a vela costiera e d'altura. 
Vol. 1: I fondamentali.
Gli argomenti trattati in questo libro sono: Yacht e attrezzatura; Le vele; Il vento e il mare; Le regole per navigare; Le manovre in mare e in porto; L'ancoraggio.

Pietro Caricato - Manuale di navigazione a vela costiera e d'altura. 
Vol. 2: La crociera.
Gli argomenti trattati in questo libro sono: Gli impianti di bordo - Il cattivo tempo - Le emergenze in mare - Le previsioni meteo - La navigazione piana - La regata.


Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

lunedì 3 dicembre 2012

Traversata dell' Atlantico in barca a vela giocattolo


Robin Lovelock, ex scienziato della Nato, ha varato la Snoopy Sloop un modellino di barca  a vela lunga un metro e mezzo,  dotata di pannelli solari e di GPS programmato per navigare senza assistenza umana.
La barca ha mollato gli ormeggi martedì scorso dal porto inglese di Barton-on-Sea, Hampshire con l'intento di raggiungere il porto di Plymouth, Massachusetts, dall’altra parte dell’Atlantico.
Se tutto fosse andato bene, la barchetta avrebbe dovuto navigare a una media di tre nodi
 e avrebbe raggiunto gli Stati Uniti in sei mesi, percorrendo circa 8.000 km. 
Purtroppo l'avventura non si è conclusa bene, il modellino si è schiantato sui faraglioni  dell' Isola di Wight.
Sembra un gioco, ma non lo è, l’impresa di Snoopy  è in realtà più seria di quanto può sembrare: gli scienziati interessati a sviluppare questo tipo d’imbarcazione confidano che in futuro potranno spedirne in giro di simili per raccogliere dati e campioni e capire meglio la meteorologia e la chimica del mare, monitorare il plancton o le fuoriuscite di petrolio.
Se ne volete sapere di più continuate la lettura qui.. 
Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

giovedì 29 novembre 2012

Viaggio ai confini dell'uomo



Cosa può nascere dall'incontro di un giornalista/scrittore con un grande skipper?
Da un esperienza di 5 giorni a bordo di una velocissima barca a vela?
Un bellissimo reportage, uscito sul Venerdì della Repubblica, che racconta i cinque giorni di vela trascorsi da Matteo Nucci a bordo di Maserati con Giovanni Soldini e il suo equipaggio...
Se vi intriga lo potete leggere qui...
.
Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

giovedì 22 novembre 2012

"Ricordi di mare e di Vela"


Presentato in anteprima al Salone Nautico di Genova è finalmente disponibile il libro "Ricordi di mare e di Vela" (Editrice Incontri Nautici, 265 pagine, 16 euro) di Giancarlo Basile . Per l'autore, Comandante della Marina Militare Italiana, skipper con all’attivo vittorie in importanti regate d’altura e collaboratore di vecchia data della rivista Bolina, si tratta del terzo libro dopo il manuale "Parola di skipper" e il "Vocabolario del Velista". 

Ricordi di mare e di Vela è un'autobiografia, un’appassionata cronistoria di avventure di mare a partire dall’immediato dopoguerra, quando ancora bambino a Polignano a Mare (Bari) Basile si recava al porticciolo di Cala Ponte per apprendere i rudimenti di marineria dai pescatori, fino ai successi ottenuti in importanti regate d'altura. 
Tra tanti ricordiamo il record alla Giraglia del 1966 che rimase imbattuto per 18 anni e la vittoria nel 1968 della Bermuda-Travemunde a bordo della Stella Polare.
Senza cedere a pathos, autoreferenzialità e nostalgie, come spesso accade nei racconti in prima persona, Ricordi di mare e di vela si caratterizza per una narrazione equilibrata, asciutta, capace di coinvolgere un pubblico vasto, purché appassionato di mare, vela e regate d’altura. Tra le righe abbondano descrizioni tecniche, nozioni di teoria della navigazione e d’arte marinara, nonché tattiche di regata.

Assolutamente da leggere sia in versione cartacea che in quella digitale, che sarà disponibile a breve


Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

martedì 30 ottobre 2012

Siete Pronti? dal 10 Novembre si Veleggia a Riva di Traiano!!!


Un bel First 31,7, Uscite  dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 13:00 alle 15:30,
tutti i fine settimana.

Contattateci per prenotare le uscite, sarete sorpresi dalle condizioni riservate ai nostri soci!!!

Buon vento.

A presto Luca

Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

venerdì 26 ottobre 2012

Passaggio a Nord Ovest in barca a vela?



Nessuna barca italiana era ancora riuscita nel tentativo. 
Giovanni Acquarone, detto Nanni della Arctic Sail Expeditions - Italia con il cutter d’acciaio con deriva mobile "Best Explorer" ha percorso il Passaggio a Nord Ovest.
La spedizione è partita il 1 giugno 2012 da Tromsø, al nord della Norvegia, toccando l'Islanda, risalendo la costa occidentale della Groenlandia, inoltrandosi poi nel labirinto dell'arcipelago del Nunavut, a nord del Canada, proseguendo lungo la bassa costa dell'Alaska. 
Il Best Explorer svernerà in Alaska e ripartirà verso nuove avventure nella primavera 2013.
 Il 25 settembre 2012 Arctic Sail Expeditions - Italia, lo skipper Nanni Acquarone e tutti i partecipanti alla spedizione hanno avuto l'onore di ricevere un telegramma di apprezzamento dalla Presidenza della Repubblica per l'impresa velica eccezionale e per le attività di interscambio culturale effettuate lungo la rotta...
se vi interessa, qui trovate tutta la storia

Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

lunedì 15 ottobre 2012

E' finita la stagione(?)

E' finita la stagione velica 2012 a Marina di Montalto,
le barche a vela sono state alate e trasportate presso i rimessaggi invernali, 

Se n'è andato l' Etap 22 di Alessio,



 ed il Dufour T7 di Andrea,




Mentre il " Piviere 6,14 di Giampaolo,iPhoenix 700 di Vittorio ed il Pirate 17 di Giovanni





hanno preso la strada del rimessaggio invernale del TAB  in località "Le Murelle" in attesa dei necessari lavori di manutenzione, miglioria, aspettando la prossima stagione velica del 2013.

E' finita la stagione velica 2012 a Marina di Montalto...
ma questo non vuol dire che è finita l'attività velica dei soci del TAB, tuttaltro, qualcosa bolle in pentola, restate collegati, presto si saprà...
STAY TUNED!!!

Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

lunedì 8 ottobre 2012

Lavorare e andare in barca quando si vuole? Lui ce l'ha fatta!

In questi tempi di crisi, di tagli, di rinunce, fa piacere sentire belle notizie, sapere di qualcuno che ce l'ha fatta!




Questo è il caso di Hugues Le Cardinal, un francese di 45 anni che vive a Milano con moglie e figli, e che negli ultimi cinque anni è riuscito a coniugare il suo lavoro con la sua passione della Vela, riuscendo a navigare per  22.000 miglia senza rinunciare a famiglia e al lavoro

Ho letto la storia e mi è piaciuta, se vi interessa la potete leggere qui


Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

venerdì 5 ottobre 2012

Saphire 27: Easy to sail

Si amplia il panorama dei minicabinati carrellabili!



Genova  al Salone Nautico Internazionale che si terrà dal 6 al 14 ottobre prossimi sarà presentato ufficialmente in Italia  Il Saphire 27 , l’innovativo monotipo a vela di 8 metri firmato da Claudio Maletto (progettista tra l’altro di ben 11 imbarcazioni di Coppa America) e costruito dal cantiere polacco Delphia Yachts.




Carrellabile, leggero, e versatile: si ala e si vara direttamente dal carrello stradale senza la gru, si rivolge ad una clientela che ama la velocità e le regate, ma allo stesso tempo non vuole rinunciare all’utilizzo dell’imbarcazione anche nel tempo libero in compagnia della famiglia o degli amici. Infine,  si compra anche online su saphireboats.com 




Claudio Maletto descrive così il concept del progetto: 
"Saphire 27 è il progetto più innovativo presente al momento sul mercato e il suo potenziale è enorme. 
L’obiettivo era disegnare una barca che potesse essere manovrata da una famiglia con bambini piccoli ma allo stesso tempo usata anche da velisti esperti nelle regate. E’ stato molto importante per me combinare sicurezza e alta velocità insieme, considerando che le moderne barche da competizione talvolta possono essere rischiose in condizione di vento forte. La semplicità di trasporto e varo era un altro elemento chiave del progetto. Il linguaggio del design è moderno per garantire a lungo il valore della barca. Easy to sail era la linea guida per integrare tutte le idee innovative e creare una barca che è assolutamente unica sul mercato".

Saphire 27, scheda tecnica
Lunghezza mt. 8,00
Larghezza mt. 2,50
Pescaggio mt. 1,70 (mt. 0,45 con chiglia alzata)
Peso kg 1.150
Peso deriva kg 500
Altezza albero mt. 10,50
Randa mq. 29,00
Fiocco mq. 15,00
4 posti letto
Motore: elettrico o fuoribordo tradizionale
Prezzo base: Euro 49.000,00 (IVA esclusa) con albero in carbonio e vele (randa e fiocco) in Membrane..
Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

giovedì 4 ottobre 2012

Film da vedere

Tutti noi appassionati, vorremmo stare sempre in mare, in posti meravigliosi navigando su barche da sogno, ma la realtà è diversa, ci tiene a terra, immersi nel quotidiano, spesso molto meno attraente.
Però nessuno ci impedisce di prenderci qualche pausa, magari guardandoci un bel film che ci faccia vedere tutte le cose che ci piace sognare.
Stasera l'ho fatto, mi sono guardato un bel film che mostra molto mare, natura, viaggio,vela, ma anche amicizia, amore, sogno... 
Nauta 
di seguito scheda, locandina, trama e trailer.. 

USCITA CINEMA: 03/06/2011
GENERE: Drammatico
REGIA: Guido Pappadà
SCENEGGIATURA: Guido PappadàDario JacobelliMassimo Andrei
ATTORI: 
David CocoLuca WardElena Di CioccioMassimo AndreiPaolo MazzarelliGiovanni EspositoRiccardo ZinnaVincenzo MerollaMonica Ward
FOTOGRAFIA: Duccio Cimatti
MONTAGGIO: Giogiò Franchini
MUSICHE: Paolo PolcariPaolo Del Vecchio
PRODUZIONE: Artimagiche; in collaborazione con Rai Cinema, Soutwest Trading Company 
DISTRIBUZIONE: Iris Film
PAESE: Italia 2011
DURATA: 67 Min
FORMATO: Colore


Bruno, antropologo e professore universitario, apprende che sull'isola di La Galite si è verificato uno straordinario quanto misterioso fenomeno naturale. Risvegliatosi dallo stato di apatia in cui è caduto per la crisi con l'amatissima moglie Sara, decide di riprendere gli studi relativi ad alcune antiche testimonianze storiche del fenomeno e, ottenuti in qualche modo dei finanziamenti, mette insieme una spedizione, che parte alla volta di La Galite alla ricerca della perfetta armonia tra l'uomo e la natura. Il gruppo è formato da Davide, burbero capitano e vecchio amico di Bruno, Max il suo nuovo marinaio, Laura, giovane biologa, e Lorenzo, esperto di sport estremi e provetto sommozzatore. Su tutti domina "Mariella", lo splendido e antico yacht a vela di Davide. Durante i tre giorni di traversata l’equipaggio, costretto all’intimità forzata tipica della navigazione, vive prima una fase di reciproca diffidenza e poi una di grande apertura, dove tutte le anime della compagnia si svelano, ma, soprattutto, in maniera morbida ed emozionante, il mare, i paesaggi ed il legame strettissimo con la natura indirizzano il gruppo a rapporti sempre più semplici e diretti, facendo crescere in loro il desiderio di scoprire davvero il segreto del fenomeno. Il viaggio cambierà le loro vite..



Lo avete visto? Vi è piaciuto? 
Avete qualche film che parli di mare e di vela da consigliarmi?
BV
Guido

Sezione Vela
Luca 3664131599 
Guido 3357216358


mercoledì 3 ottobre 2012

Campionato Invernale S.Stefano: Ultima Chiamata!



Al momento le cose stanno a questo punto:
Si Partecipa al Campionato Invernale S.Stefano categoria crociera (obiettivo esserci)
Ai soci è richiesta almeno 1 partecipazione su 4 regate entro dicembre
(1ª Manche: 27, 28 ottobre 2012 - 11, 25 novembre 2012 - 9 dicembre 2012)
ed 1 su 4 entro marzo.
(2ª Manche: 13, 27 gennaio 2013 - 10, 24 febbraio 2013 - 10 marzo 2013)
Si usa l' Hunter (cabinato da 7,5 metri) con equipaggi da 4 persone.
Quota totale socio 100 euro + tessera Coni FIV

Chi è interessato seriamente, per confermare la sua adesione  deve inviare una email con il seguente oggetto: 

"SI CAMP.INV. VELA PSSTEFANO" ad alessio.patania@gmail.com

riceverà date, programma, ed istruzioni pagamento quote

Successivamente (in funzione delle iscrizioni) riceverà una proposta di
equipaggi e calendario di allenamenti e regate.

Buon Vento

Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358

martedì 2 ottobre 2012

"Si può fare" ... Parola di TAB!



Sabato 29 settembre, il TAB ha partecipato  alla seconda edizione dell’evento “Si può fare: investiamo sulle vostre idee”, organizzato dall’associazione Obiettivo Comune con l'intenzione di coinvolgere tutti coloro che sono  portatori di idee e iniziative nel territorio e hanno  voglia di potersi incontrare  per promuovere le loro attività per  iniziare ad essere  i  veri attori  di un cambiamento.




Il TAB ha partecipato con un suo stand con striscioni, locandine, volantini, bandiere, barche e modellini di barche alla manifestazione che si è tenuta in piazza Felice Guglielmi a Montalto di Castro, è iniziata alle ore 11:00 e si è protratta fino a tarda sera.



Una festa diversa, che  ha messo il paese, i cittadini, gli imprenditori, gli artigiani ed i commercianti al centro di un’importante iniziativa di promozione. 
Musica, esposizione di bancarelle d’artigianato e produzioni locali, esibizioni artistico-musicali, mostre pittorico-fotografiche, passeggiate a cavallo, gonfiabili e  laboratori didattici per bambini: la lunga giornata di festa si è conclusa con l’apericena in piazza.



Sezione Vela
Luca 3482233485 
Guido 3357216358