martedì 29 dicembre 2015

Auguri di Buon Anno nuovo 2016


Auguri di cuore per un 
Felice Anno Nuovo 2016. 
Che sia migliore dei precedenti e che
porti a tutti serenità, pace, gioia,
salute del corpo e dell'anima!

Ed anche tanto...
Buon Vento.

lunedì 21 dicembre 2015

Buon Natale 2015



*
Il
TAB
Augura a Tutti

Un Buon Natale,

un Sereno Anno Nuovo
Ma soprattutto tanto, ma tanto, ma tanto, ma tanto,

Buon Vento
a Tutti
!
!
!
!!!



domenica 6 dicembre 2015

L’utilizzo del VHF

Il  VHF  (Very High Frequency), è la radio di bordo  in tutte le imbarcazioni di qualunque dimensione.



In passato la radio veniva installata a bordo di tutte le imbarcazioni iscritte al R.I.D. (Registro Imbarcazioni da Diporto), tenuto presso le Capitanerie di porto, previo rilascio della licenza d’esercizio cui corrispondeva il pagamento di un canone
La licenza era rilasciata da una delle due compagnie italiane, la SIRM e la TELEMAR
Successivamente una serie di leggi ha facilitato l’installazione a bordo del VHF per fini di sicurezza, tuttavia, l’uso smodato di questo apparecchio da parte dei diportisti italiani ne ha praticamente capovolto la funzione al punto che è diventato strumento per far giocare i bambini in crociera, per fare versi corporali, cantare canzoni, raccontare barzellette e ricette. E’ molto triste rendersi conto, nei luoghi di vacanza all’estero, che le voci che si sentono insistentemente alla radio, spesso impegnate in argomenti futili, sono sempre e solo italiane. Val la pena ricordare che il VHF può salvare delle vite umane, essendo uno strumento di comunicazione fruibile in alto mare.



Avendo una portata ottica, le antenne devono vedersi, quindi la distanza di comunicazione è limitata a poche miglia, di solito 15/20 secondo la potenza di uscita ed il tipo di apparecchio. Il linguaggio da utilizzarsi nelle comunicazioni radio è stato frutto di un’evoluzione precisa, tale da permettere la comunicazione anche tra operatori di diversa lingua e cultura, in modo che standardizzando le procedure anche una traduzione non proprio precisa mette in condizione l’ascoltatore di individuare una serie di parole uniche.

Occorre sempre ricordare che è fatto obbligo di osservare il silenzio radio nei “primi tre minuti delle ore e delle mezz’ore”, in modo da permettere un ascolto più pulito delle imbarcazioni lontane che necessitano assistenza.

Il VHF lavora differentemente dal telefono: la conversazione viene effettuata su vari canali definiti simplex che permettono, cioè, solamente di parlare oppure ascoltare; la selezione avviene per mezzo di un pulsante e la cessione del canale avviene per mezzo di parole in codice; è necessario attendere che il nostro interlocutore abbia terminato la frase e ci abbia ceduto la conversazione
I canali dedicati alla navigazione sono diversi e sono predefiniti. Si possono trovare apparecchi che indicano la frequenza di lavoro oppure un numero che indica un canale che a sua volta corrisponde ad una data frequenza. Nel selezionare un canale occorre ricordare che esistono canali riservati al solo traffico di sicurezza, un canale riservato alla sola chiamata ed al traffico di sicurezza (il canale 16) e canali riservati alla conversazione nave-nave e nave-terra.



Nelle conversazioni tra imbarcazioni che navigano di conserva è consigliabile decidere un canale di servizio su cui effettuare il traffico senza impegnare tutto l’etere. Il VFH ha varie potenze di uscita; le potenze di uscita determinano la distanza coperta dalle onde radio che si propagano concentricamente all’ antenna e sono di tipo circolare. Per capire l’irraggiamento delle onde del VHF basta osservare le onde prodotte da un sassolino che cade in acqua. Allo stesso modo le onde del VHF si propagano nell’ aria nel momento in cui viene attivato il segnale VHF, più le antenne impegnate sono alte, più le onde radio si propagheranno e se le onde, nel loro cammino, incontreranno ostacoli più o meno importanti, esse saranno disturbate in maniera più o meno importante. Va da se che se dobbiamo conversare con un’imbarcazione che naviga a poche miglia da noi, non è necessario impostare la potenza massima di uscita ma sarà sufficiente la minima.

Per mantenere un orecchio, comunque, sul canale universale di chiamata e soccorso è sufficiente impostare il VHF nel modo doppio ascolto. Questa modalità ci permetterà di mantenere in ascolto il canale 16 universale, mentre manterremo i contatti sul canale riservato con l’imbarcazione che naviga di conserva
La chiamata avviene ripetendo per tre volte il nome della stazione chiamata, sia essa una barca o una stazione di terra. Al nome della stazione chiamata segue il nome del chiamante e la parola “passo” oppure “cambio” che servono a “cedere” la comunicazione al nostro interlocutore il quale, diversamente, attenderà all’altro capo pensando che non abbiamo ancora finito di parlare.

Dobbiamo ricordare che la chiamata viene fatta una sola volta parlando con chiarezza e lentamente; se non segue risposta è inutile insistere chiamando continuamente, piuttosto aspettiamo due minuti e ritentiamo la chiamata.

Riceveremo una chiamata trasferendo la conversazione su uno dei canali di servizio.

Se chiamiamo una stazione di terra o se siamo chiamati da una stazione di terra, attenderemo dalla stazione l’indicazione del canale di lavoro prescelto.

Buon Vento.

lunedì 23 novembre 2015

Invito a mostra fotografica sul Mare


Abbiamo ricevuto dai nostri amici della Libreria Internazionale Il Mare  un invito ad un incontro, che si terrà in occasione dei festeggiamenti per il loro 40° anno di attività.

Come consuetudine estendiamo a tutti i nostri soci ed amici.



Carissimi amici de Il Mare, vi aspettiamo
Giovedì 26 Novembre 2015 ore 18:30
presso la Libreria Il mare via del Vantaggio, 19
per l'inaugurazione della mostra
FOTOGRAFARE IL MARE. I PAESAGGI COSTIERI
di Luca Tamagnini

I suoi libri fotografici sono da anni un must-have per chiunque ami il mare. 
Le sue foto, le sue grandi foto, dedicate al paesaggio costiero italiano vi lasceranno senza parole. 
Stiamo parlando di Luca Tamagnini, grande fotografo di viaggi, la cui sensibilità istintiva e sottile unita ad una applicazione rigorosa accende le immagini di vita e movimento.




A chi non conosce Luca Tamagnini consiglio  di andare a vedere il suo sito  e dare una occhiata alla quantità di libri fotografici sul mare che ha prodotto.

Buon Vento.

lunedì 16 novembre 2015

Questa regata non s'ha da fare?



  1. Ci siamo persi le prime due regate del 31 ottobre perché Alba era ancora in cantiere per dei lavori di messa a punto,
  2. e per lo stesso motivo ci siamo persi le due regate del primo novembre,
  3. ma ieri il 15 novembre, c'eravamo, la barca era a punto, l'equipaggio era agguerrito.. allora cosa è successo? Chi è mancato?

Il Vento! regate annullate per mancanza di vento!

Cosa pensare, che come direbbero i "bravi di Don Abbondio":  Questa regata non s'ha da fare?
Ma no, si tratta solo di aspettare ancora un po, noi non ci perdiamo d'animo, ed intanto ci siamo goduti questa bella giornata di mare!








Buon Vento.

sabato 31 ottobre 2015

Raccontare il Mare


Abbiamo ricevuto dai nostri amici della Libreria Internazionale Il Mare  un invito ad un incontro con con Bjorn Larsson, che si terrà in occasione dei festeggiamenti per il loro 40° anno di attività,  per (come dicono loro) "farci RACCONTARE IL MARE e festeggiare i 'nostri' 40 anni insieme".



Come consuetudine estendiamo a tutti i nostri soci ed amici.





Carissimi amici,
Come iniziare al meglio i festeggiamenti per i nostri 40 anni di attività e di amicizia con Voi se non trascorrendo una piacevole serata con un grande scrittore e amante del mare, nonché amico di lunga data della Libreria?
Siete tutti invitati
Martedì 3 Novembre 2015 ore 18:30
alla Libreria Il Mare in via del Vantaggio, 19
con Bjorn Larsson
per farci RACCONTARE IL MARE e festeggiare i 'nostri' 40 anni insieme.
Ci immergeremo in quell'atmosfera ondosa e salmastra che Bjorn Larsson riesce a ricreare ad ogni pagina e ad ogni incontro e sarà come riavvolgere il nastro della nostra storia, dei nostri scaffali, delle mille chiacchierate e delle grandi emozioni con gli amici di una vita, Voi.

Buon Vento.

martedì 20 ottobre 2015

Campionato Invernale Porto Santo Stefano


Anche quest'anno un equipaggio di soci ed amici del TAB parteciperà al Campionato Invernale Porto Santo Stefano che è giunto alla sua decima edizione.



La barca sarà la stessa dello scorso anno: Alba, il Comet 26 di Pierluigi.



Le dichiarazioni iniziali sono le stesse dello scorso anno: parlano di obiettivi De Coubertiniani, "L'importante non è vincere ma partecipare..." ma il comportamento mostrato  da Alba nella passata edizione, fa pensare che forse si potrebbe anche aspirare a qualcosa di più.

Staremo a vedere...stay tuned!

Buon Vento.

martedì 29 settembre 2015

Vela Senza Limiti


Come tutti gli anni, abbiamo ricevuto dalla direzione della rivista Bolina l'offerta per i nostri soci di acquisto a condizioni di miglior favore.

Se siete interessati all'acquisto del libro, ordinandolo tramite l'associazione avrete diritto ad uno sconto del 25%.
Potete comunicarci la vostra intenzione di acquisto con un email.
Fateci sapere.





Bolina



Promozione settembre 2015


"Vela Senza Limiti"
pronta la 3° edizione!

Vela senza limiti - Navigazione d’altura e patente nautica, il manuale di vela di Bolina è giunto alla 3° ristampa. Un successo confermato da un crescente numero di scuole che lo adottano per i propri corsi.
Con 300 pagine a colori e 700 illustrazioni, si tratta infatti di un testo che non ha rivali in termini di chiarezza e completezza. Uno strumento prezioso per allievi e istruttori che non a caso ha ricevuto il plauso di una vasta moltitudine di clienti soddisfatti.
Aggiornamentoanche per questa edizione, come per le precedenti, è stato effettuato un minuzioso lavoro di miglioramento, approfondimento e aggiornamento dei vari capitoli.
Sconti: per le società e associazioni impegnate nell'insegnamento della vela che intendano utilizzare questo manuale come libro di testo, è possibile usufruire di uno sconto eccezionale fino al 40%.

Ordini: per gli ordini si può contattare la segreteria di Bolina all'indirizzo e mail segreteria@bolina.it, al numero di fax 06/6990137 o chiamando lo 06/6990100.




Vela senza limiti - Navigazione d’altura e patente nautica è un libro che vale per tre. Contiene infatti un corso per neofiti indirizzato al conseguimento della patente nautica, un manuale di approfondimento per la navigazione d’altura, nonché un efficiente metodo rivolto agli istruttori. Gli argomenti, esposti con semplicità e supportati da eloquenti immagini a colori opera dell'autore stesso, sono raccolti mantenendo il percorso didattico seguito da un ipotetico insegnante di vela in aula e in mare. Affidandosi a un’apposita legenda posta a inizio volume, secondo necessità il lettore può focalizzare l’attenzione esclusivamente sugli argomenti richiesti per l’esame utili all’abilitazione alla conduzione di unità da diporto, o approfondire pagina dopo pagina la scienza della navigazione a vela in ogni sua sfaccettatura.

Strutturato in quattro sezioni, Vela senza limiti affronta minuziosamente tutti gli aspetti pratici della navigazione e non di meno quelli teorici. Quindi nomenclatura, andature, stabilità dello scafo, carteggio nautico, navigazione stimata, problemi di corrente, navigazione costiera, radiocomunicazioni, regole per prevenire gli abbordi in mare, segnalamenti, meteorologia, normativa, procedure di sicurezza e dotazioni. Ma anche manovre, armo e disarmo delle attrezzature, ormeggio, regolazione delle vele, recupero di uomo in mare e molto altro ancora.
A completamento del testo si aggiungono una guida illustrata dei principali nodi, 130 esercizi di carteggio e un breve dizionario marinaresco.
Rigoroso libro di testo per la preparazione alla patente nautica e per la vela d'altura il nuovo manuale è composto da 294 pagine a colori.

È possibile visualizzare un'anteprima del volume cliccando qui o collegandosi al sito www.velasenzalimiti.it
Buon vento!


Editrice Incontri Nautici Srl - Largo Angelicum, 6 - 00184 Roma
tel. 066990100, Fax 066990137, segreteria@bolina.it

Buon Vento.

mercoledì 16 settembre 2015

La missione del TAB



Stagione strana questa, che tra impegni personali e lavorativi ed incidenti vari ha ridotto ad un terzo la schiera dei nostri istruttori... 
Comunque sia, come tutti gli anni, la nostra associazione ha perseguito i  suoi scopi sociali di diffondere a Marina di Montalto la passione e la cultura della vela, e del mare
  • Come tutti gli anni sono arrivati nuovi soci che sono stati introdotti al fascino di questa meravigliosa disciplina marina, la Vela.
  • Come tutti gli anni sono tornati soci che hanno scoperto con noi questa meravigliosa passione.
  • Come tutti gli anni abbiamo offerto un posto barca a tutti quei soci che hanno realizzato il loro sogno di comprarsi una barca a vela.
  • Come tutti gli anni, sono state impartite lezioni, effettuati corsi ed anche uscite a vela, che noi consideriamo propedeutiche per un principiante a tutte le altre attività offerte dall'associazione in quanto permettono al neofita di farsi un idea  di cosa significhi veramente andare a vela.
  • Come tutti gli anni abbiamo organizzato il maggiore evento velico del litorale: la Montalto Vela arrivata quest'anno alla sua quinta edizione. 
  • Come tutti gli anni siamo stati presenti alle altre manifestazioni organizzate localmente come la manifestazione dell' omaggio floreale alla Madonna dello Speronello.


  • Quest'anno poi abbiamo offerto dei nuovi servizi anche a quei soci che pur condividendo la passione per il mare, non sono principalmente attratti dalla vela.
    Per loro abbiamo introdotto escursioni in barca a motore, taxi-boat ed aperitivi in barca al tramonto.







Insomma, come tutti gli anni il TAB è stato un punto di riferimento per la passione e la cultura della vela, e del mare a  Marina di Montalto

Buon Vento.

giovedì 3 settembre 2015

Vendesi Dufour T7

 I nostri soci sono sempre in fermento, non se ne stanno mai seduti con le mani in mano...
Anche Riccardo, che quest'anno si é goduto il suo Dufour T7, ma che adesso é in cerca di sensazioni nuove ed ha intenzione di cambiare barca.
Ci chiede di pubblicare l'annuncio per la vendita del suo Dufour T7, eccolo:







Barca a vela dufour t7
La barca ha 4 posti letto divisi tra due cabine, una di prua ed una di poppa, la dinette trasformabile ospita comodamente sei persone ad un tavolo asimmetrico, pozzetto molto ampio, grandi gavoni che ospitano le vele e le attrezzature di bordo, monta motore suzuki cv 4-6 4 tempi anno 2009 tagliandato 2015, pannello solare 50w con regolatore elettronico, 8 vele, fiocco autovirante, tangone, autopilota st 1000 plus anno 2015, lavabo con riserva acqua di 30 litri espandibile, fornello due fuochi, wc chimico, eco scandaglio e spidometro, plancetta di poppa con scaletta bagno, tutti i vetri sono nuovi, installati anno 2015. La barca avendo la deriva (peso 70kg) ed il timone mobili riesce persino a spiaggiare, il ballast è formato da una zavorra di 500 kg istallata nella chiglia che le da stabilità al rollio anche con la deriva sollevata. Barca boliniera e facile da condurre anche in solitario. Eccezionale anche come prima esperienza.
Prezzo trattabile solo dopo visione. 
La barca è visibile a montalto di castro marina, fino a metá settembre
La richiesta é 6500 Euro, con rimorchio stradale 7500 Euro.

Buon Vento.

giovedì 27 agosto 2015

Archery Village 2015


Già lo sappiamo che i soci del TAB si sono poliedrici, pieni di passioni e di interessi.
Diversi soci nutrono anche l'interesse e la passione per il tiro con l'arco.
Alcuni di loro sono anche soci della A.S.D. "Arcieri città di Terni" 
che quest'anno organizza i Campionati del Mondo di Tiro con l'Arco 3D.

ARCHERY VILLAGE 2015
Dal 29 Agosto al 6 Settembre.
TERNI - Giardini di Corso del Popolo



L' Archery Village 2015 verrà allestito nella nuova area di Corso del Popolo, dove si terranno numerosi eventi ed intrattenimenti da non perdere!



L'evento sarà caratterizzato da un folto e variegato programma, che unisce sport, relax, cultura, ristorazione ed uno spazio speciale dedicato alle famiglie dove grandi e piccini potranno divertirsi e intrattenersi tra parco avventura, animazione ed  un laboratorio didattico sul tema del riciclo.

Se siete interessati e volete saperne di più questo è il sito degli Arcieri città di Terni  questo il sito della manifestazione, questa è la pagina facebook  e qui c'è tutto sul Tiro con l'arco 3D















Buon Vento.