giovedì 27 agosto 2015

Archery Village 2015


Già lo sappiamo che i soci del TAB si sono poliedrici, pieni di passioni e di interessi.
Diversi soci nutrono anche l'interesse e la passione per il tiro con l'arco.
Alcuni di loro sono anche soci della A.S.D. "Arcieri città di Terni" 
che quest'anno organizza i Campionati del Mondo di Tiro con l'Arco 3D.

ARCHERY VILLAGE 2015
Dal 29 Agosto al 6 Settembre.
TERNI - Giardini di Corso del Popolo



L' Archery Village 2015 verrà allestito nella nuova area di Corso del Popolo, dove si terranno numerosi eventi ed intrattenimenti da non perdere!



L'evento sarà caratterizzato da un folto e variegato programma, che unisce sport, relax, cultura, ristorazione ed uno spazio speciale dedicato alle famiglie dove grandi e piccini potranno divertirsi e intrattenersi tra parco avventura, animazione ed  un laboratorio didattico sul tema del riciclo.

Se siete interessati e volete saperne di più questo è il sito degli Arcieri città di Terni  questo il sito della manifestazione, questa è la pagina facebook  e qui c'è tutto sul Tiro con l'arco 3D















Buon Vento.

giovedì 20 agosto 2015

Antifurto per barca?


Mentre negli anni ’80 e ’90 i furti di imbarcazioni costituivano un fenomeno davvero limitato (in Italia, se ne segnalavano uno o due all’anno), nell’ultimo decennio si è assistito a una proliferazione del fenomeno
Un tempo oggetto dei furti erano soprattutto tender e motori fuoribordo, ora invece vengono rubate le barche. 
Un modo per rendere la vita difficile ai ladri di imbarcazioni, data la difficoltà di bloccare l'imbarcazione con metodi tradizionali, consiste nel dotare la barca di un sistema di allarme satellitare, che anche se non può impedire il furto, offre grandi possibilità di ritrovamento.



Ce ne sono diversi in commercio, ecco una piccola panoramica:



C-Pod è un vero e proprio guardiano di bordo. In caso di spostamento, intrusioni a bordo e persino quando viene rilevata la presenza di acqua in sentina, il dispositivo vi avvisa con un sms. Funziona con un servizio ad abbonamento (12 o 24 mesi) molto economico che garantisce un servizio 24 ore su 24 a livello mondiale senza extra-costi di roaming internazionale. 



Se  rileva un qualunque movimento sospettoSpot Trace invia un sms sul vostro telefono o una email sul PC  e potrete controllare la posizione direttamente su Google Maps. La batteria garantisce una lunga durata e può anche essere alimentato a corrente. 



Ghosty, uno degli antifurto più efficaci, che dal mondo dell’automobile è approdato anche nella nautica da diporto. E' un prodotto dell’italiana Cobra . E’ una una box autoalimentata introvabile, che dura oltre 2 anni e che, nel rispetto del nome, è praticamente un fantasma invisibile ai ladri. Include due anni di canone di servizio e l’intervento della centrale operativa in caso di furto. 


Anche Remote Angel è un dispositivo di localizzazione satellitare veicolare munito di SIM, antenna GSM/GPRS/GPS e cavi di alimentazione, in grado di comunicare in tempo reale sulla rete di telefonia mobile e via internet. Totalmente autonomo che non richiede la presenza di alcuna centrale operativa. 


Buon Vento.

giovedì 13 agosto 2015

Cuoncio cuoncio e l'armo biplano


E' stato avvistato, qualche giorno fa dal nostro amico Antonio a Marina di Montalto, un ONI, ovvero un Oggetto Navigante non Identificato, (ricorda un po gli UFOUnidentified Flying Object?).



Si trattava di qualcosa di strano che navigava appena fuori Marina di Montalto e che ha attirato molta attenzione: aveva due scafi, (ok capito, si tratta di un Catamarano...) due alberi e due rande, (...come non detto sarà un Ketch o uno Yawl...) ognuno su uno scafo, paralleli tra loro (cosa??...) aveva una forma particolare con una tuga quasi sferica, (...cosa??...) una colorazione stravagante giallo ed azzurro (...cosa??...) ed un nome particolare: "Cuoncio Cuoncio S" (...come Cuoncio Cuoncio, ma in napoletano non significa "Piano piano"??).
Insomma qualcosa di veramente bizzarro e fuori del comune, che inizialmente non riuscivamo ad identificare, ma poi sono state proprio le sue caratteristiche particolari a ricordarci che ne avevamo già sentito parlare, anzi per la precisione avevamo già letto la sua storia su un interessante sito di Autocostruttori amatoriali di barche, il sito de Il Cantierino.  


Il Cuoncio Cuoncio S (S sta per Small, nelle intenzioni dell' autore ci sono anche un Medium ed un Large) è un catamarano  cabinato di 6 metri, che il suo ideatore Francesco Fabbrovich  ha disegnato diversi anni fa per la sua tesi di laurea in Architettura e che è apparso sulle pagine di Bolina (n. 166, giugno 2000) in forma di disegni della tesi.

Non vi voglio parlare di questo Catamarano(?), in quanto lo ha fatto direttamente il suo ideatore e costruttore, percui vi invito a leggere l'interessante racconto della sua ideazione e costruzione scritto direttamente da lui sul sito del Cantierino.  Lo trovate qui.



E soprattutto vi invito a leggere la ancor più interessante dissertazione sui pro e i contro di quella che secondo me è la caratteristica principale del "Cuoncio Cuoncio S": l'armo biplano
Anche questo scritto direttamente dall' autore sul sito del Cantierino. Lo trovate qui.
Le troverete sicuramente letture interessanti...

Buon Vento... e buona lettura!

giovedì 6 agosto 2015

Genesi 25


Continua la serie di post dedicati a quelle barche (che spesso non sono una novità) che si  sono rivelate valide nel contesto di Marina di Montalto. Oggi parliamo del Genesi 25.



Il Genesi 25 importato dalla Comar,  è un cabinato a vela nato per la crociera a corto e medio raggio ed è uno dei rari 25 piedi con altezza in cabina di circa mt. 1,80.



Gli interni, paragonabili a quelli di un 30 piedi, sono costituiti da un bagno a destra, una cabina doppia a sinistra, una dinette con due sedute accoglienti e infine la cabina di prua il tutto con un altezza interna di mt. 1,78



E non è poco considerando che il tutto sta in un sette metri e mezzo. 



il pozzetto è ampio e sufficientemente dotato di gavoni per poter riporre tutta l'attrezzatura necessaria.

L'albero, armato a 9/10,  è abbattibile ed il sistema è fatto bene, studiato per portare la barca sul carrello dove però va caricata inclinata per rientrare nella larghezza max di 2,50 m. 


La deriva è mobile, anche se il sistema di sollevamento risulta un po spartano. Forse un sistema con un martinetto sarebbe stato meglio.
Anche il timone è completamente sollevabile,  e ciò permette al Genesi di arrivare in spiaggia o trovare ridosso ovunque.
Nelle immagini di seguito trovate la brochure originale del Genesi 25.


SCHEDA TECNICA
lunghezza f.t. 7,60 m
lunghezza al gallegg. 7,28 m
baglio max. 2,78 m
tipo di chiglia deriva mobile
pescaggio standard 1,40 m
pescaggio minimo 0,35 m
dislocamento 1.800 kg

Se siete interessati e lo state cercando usato lo trovate qui. 

Buon Vento.

mercoledì 29 luglio 2015

Tucano

Continua la serie di post dedicati a quelle barche (che spesso non sono una novità) che si  sono rivelate valide nel contesto di Marina di Montalto. Oggi parliamo del Tucano.





Il Tucano è un piccolo cabinato a vela progettato da Angelo Zangrandi e prodotto dai cantieri Plastivela nei primi anni '80,  ancora richiesto sul mercato dell’usato per la sua robustezza e la qualità delle finiture.

E' armato a sloop a 7/8 e ne esistono due versioni, a chiglia fissa o mobile, ed il pescaggio varia dai 40 cm ad 1,15 m circa.
E' costruita in poliestere rinforzato con fibre di vetro e irrigidito internamente da paratie in compensato marino in mogano. 


E' una barca semplice da manovrare anche in condizioni impegnative, divertente e stabile, che, nonostante l'età, si mostra ancora capace di dare belle soddisfazioni e di battere in prestazioni, in determinate condizioni, anche scafi più importanti. 


Gli interni, che comprendono 4 cuccette ed un piccolo wc marino tra le cuccette a V di prua, sono in mogano pieno e questo la rende calda ed accogliente. 


I problemi principali di questa barca sono legati soprattutto alla delaminazione della tuga, che essendo in sandwich di balsa, con il tempo inevitabilmente tende a flettere.

SCHEDA TECNICA
lunghezza f.t. 5,60 m
baglio max. 2,11 m
tipo di chiglia deriva mobile
pescaggio standard 1,15 m
pescaggio minimo 0,40 m
dislocamento 500 kg

Se sei interessato e ne vuoi sapere di più, qui trovi la Brochure, se lo stai cercando usato lo trovi qui. 

Buon Vento.